UN-CALCIOMERCATO….UN-PO-RIDIMENSIONATO

Gennaio 6, 2021

Giovedì 7 gennaio 2021

E’ cominciata lunedì scorso la sessione invernale del Calciomercato stagione 2020/2021.

Molti appassionati si chiederanno come potrebbe essere questa sessione in fatto di contratti, acquisti, vendite e prestiti. Beh, visti gli ultimi eventi legati al Covid è difficile ipotizzare una sessione invernale (che già di per sé è carente di colpi eccezionali) caratterizzata da grossi “colpi” di mercato. Probabilmente le società si accorderanno per dei prestiti con diritto o obbligo di riscatto e alcune di loro agiranno con la prospettiva di abbassare il monte-ingaggi. Però, non disperiamo. In alcune sessioni del passato abbiamo assistito a un inizio per così dire “in sordina”, per poi verificare invece una notevole quantità (e qualità) di contratti. Basti pensare alla sessione invernale dell’anno scorso a nomi come Philippe Coutinho dal Liverpool al Barcellona (120 milioni di euro), Virgil Van Dijk dal Southampton al Liverpool (85 milioni di euro). Andando più indietro nel tempo abbiamo assistito a veri e propri “affari di mercato”: Andrea Barzagli dal Wolfsburg alla Juventus, Dejan Stankovic dalla Lazio all’Inter, Radja Nainggolan dal Cagliari alla Roma.

Portiamo, quindi, un po’ di pazienza e aspettiamo questo sospirato ritorno alla normalità “post Covid” che coinciderà con un ritorno del pubblico allo stadio, con nuovi contratti con gli sponsor e ci consegnerà anche un Calciomercato con importanti operazioni degne degli anni passati.